Pro Loco Termini Imerese

Termini Imerese

Posta in teatro, in posizione pittoresca alle pendici del Monte San Calogero, Termini Imerese è una delle più interessanti cittadine della Costa dei Tre Golfi,  ricca di storia, d’arte, nonché importante stazione termale.
Importante località commerciale ed industriale, è anche centro di turismo e soggiorno frequentato per gli insigni monumenti che conserva, per il magnifico belvedere aperto su sei vedute tutte diverse e per il clima costantemente mite.

museo_duomo

Duomo e Museo d'Arte Sacra

Il museo d’Arte Sacra presso la Maggior Chiesa, aperto nel 2010, custodisce numerosi argenti,  paramenti ed oggetti liturgici....leggi tutto

Sample image

Museo Civico

Il Museo civico “B. Romano” fu istituito nel 1873, occupa i locali dell’ex Ospedale della SS. Trinità, un palazzetto tardo medievale... leggi tutto

Il Carnevale di Termini Imerese

Il Carnevale Termitano:

il più antico carnevale di Sicilia

Sfilate di carri allegorici in cartapesta.

Domenica di carnevale e Martedì Grasso. Maschere tipiche “U Nannu ca' Nanna”.

www.carnevaletermitano.it

CARNEVALE TERMITANO 2017 DAL 19 al 28 FEBBRAIO 2017

Museo d'Arte Sacra del Duomo

Ubicazione: Piazza Duomo
Maggior Chiesa – piazza Duomo
Orari: La Domenica ore 11.00-12,30 17.00-18,30
Per gruppi, in altri giorni della settimana, è possibile prenotare al 368 7781258.
Il museo d’Arte Sacra presso la Maggior Chiesa, aperto nel 2010, custodisce numerosi argenti,  paramenti ed oggetti liturgici.
Gli argenti, la maggior parte prodotti da maestri palermitani come Domenico La Villa, comprendono

oltre un centinaio di antichi oggetti liturgici fra cui ostensori, pissidi, calici, reliquiari, turiboli, navette, secchielli e aspersori.

Tra i più antichi ritroviamo due reliquiari: quello di San Calogero, della prima metà del XVI secolo e quello di San Gerardo, del 1572.Di particolare interesse, invece, è il reliquiario del capello della Vergine, che costituisce una vera e propria opera d’arte sacra; in argento dorato, sbalzato e cesellato, risale al 1726.

Ricca anche la collezione di paramenti sacri, con pianete, tonacelle, piviali e casule in damasco e broccato, databili fra il XVI ed il XVIII secolo. Tra questi vi è una preziosa pianeta del '700 ricamata in “pittoresco”.
Una sezione del museo è dedicata a Monsignor Antonio Maria Travia, Arcivescovo titolare di Termini Imerese, scomparso nel 2006, che comprende il pastorale, la mitria, una stola che riproduce quella di San Gregorio e la bolla con cui papa Paolo VI lo nominò nel 1968.
Interessanti anche una serie di “ex voto” marinareschi, offerti al Crocifisso nero che un tempo si trovava nella chiesa dell’Annunziata e molto amato dai pescatori.
La sezione del Museo più suggestiva è quella dedicata agli ori dell'Immacolata, che raccoglie solo una parte degli “ex voto” donati nei secoli dai fedeli alla Madonna.
Nell’ultima sala si possono ammirare i paramenti sacri del periodo precedente il Concilio Vaticano II ed un dipinto di scuola manierista attribuito a Vincenzo La Barbera.
La struttura è gestita da un gruppo di volontari. Le visite sono possibili previa prenotazione.

 

  • Monumenti

  • Chiese

 
 
 
 
Sei qui: Home Termini Luoghi di interesse Chiese Museo d'Arte Sacra del Duomo

Associazione Turistica Pro Termini Imerese
Via Vincenzo La Barbera, 18 - 90018 Termini Imerese (PA)

Credits
Sito realizzato da
Giacomo Seminara
Giuseppe Di Gennaro
Antonino Piritore

Suggerimenti & Segnalazioni